Tra vigili e trattori

“Siamo stati sin dalla prima edizione forti sostenitori di G! come Giocare: è un progetto nel quale personalmente ho sempre creduto”. Con queste parole Paola Parodi, direttore marketing di Peg Perego, spiega la costante partecipazione dell’azienda brianzola alla nostra fiera.

Che cosa vi aspettate da G! come Giocare?

“Giudico fondamentale il rapporto diretto con il nostro consumatore finale: soprattutto quando si tratta di un bambino, il rapporto diventa ancora più ricco di emozioni e di divertimento. Negli anni abbiamo riscontrato molto affetto da parte del pubblico: molti ci cercano e ci scrivono chiedendoci se saremo presenti, anche perché ormai G! come Giocare è diventato un vero momento di incontro per scoprire le novità più importanti per il Natale”.

Quali novità presenterete all’interno di G! come Giocare?

“Ci sono tanti nuovi prodotti che presentiamo: possiamo citare la nuovissima macchina fuoristrada 12 volt a due posti; oppure la replica della Ranger RZR 900 Polaris. Inoltre, lanciamo una nuova linea di trattori a pedale. Infine, il mitico Gaucho, oggi anche nella versione a 24 volt per bambini dai 6 anni che raggiunge la velocità di 10 chilometri all’ora”.

Quali sono invece le attività che avete organizzato all’interno della fiera?

“Abbiamo allestito due aree, una che ospita i veicoli elettrici a batteria ricaricabile e una dedicata ai trattori a pedali. Il contenuto educativo delle due aree è molto differente. Per i veicoli elettrici, abbiamo previsto una pista dotata di una “vera” segnaletica orizzontale e verticale: insieme ai vigili di Milano, impartiamo un corso di educazione stradale che porta alla consegna di un patentino. Sono moltissimi i bambini che vogliono provare i nostri prodotti: una volta concluso il giro, i piccoli visitatori si rimettono in fila perché amano sentirsi protagonisti della “strada”. E l’emulazione del papà e della mamma alla guida dell’automobile è un ulteriore stimolo. L’altra area tematica è legata alla fattoria. Abbiamo simulato una vera fattoria: assieme ai nostri trattori e scavatori a pedali ci sono anche i cavallini elettrici cavalcabili per i più piccini. E tutti si danno un gran daffare: il divertimento è assicurato per tutte le età”.