L’UNIVERSO DI STAR WARS A GCG18

La 501st Italica Garrison, la Rebel Legion Italian Base e i Madalorian Mercs Costumes Club Or’cetar Clan, i tre gruppi di costuming Star Wars ufficialmente riconosciuti da LucasFilm saranno presenti a G! come giocare per animare una galassia di giochi davvero speciali tutti dedicati alla saga stellare più amata di sempre: Star Wars!

Spade Laser, giochi da tavolo e tante altre attività da provare liberamente. E in più la grande occasione di portarsi a casa uno scatto speciale in compagnia dei propri eroi preferiti: Darth Vader, Kylo Ren, la principessa Leia, i piloti X-Wing, gli officer, i coraggiosi cavalieri Jedi oppure i mitici Stormtroopers!

E inoltre, il sabato e la domenica, si potrà assistere alla loro grande parata sulla magica promenade dell’Evento di Natale di Milano.


 

501ST LEGION ITALICA GARRISON

La 501st Italica Garrison nasce ufficialmente in Italia nel 2001, in occasione della manifestazione fieristica Romics, cui partecipò un piccolo gruppo di appassionati della famosa saga decisi a fondare il distaccamento italiano della grande 501st internazionale. Da quel momento in poi il gruppo è cresciuto arrivando a contare ad oggi più di cento membri operativi in tutta Italia. La 501st Legion internazionale è il più grande club di costumi imperiali di Star Wars. Fondato nel 1997 negli Stati Uniti, si è espanso arrivando a contare oggi più di 8.000 membri in tutto il mondo divisi in “Garrison”(guarnigioni nazionali) presenti in più di 100 stati. Grazie alla serietà dimostrata negli anni e all’accuratezza dei costumi, 501st Legion è l’unico gruppo di costuming imperiale ufficialmente riconosciuto e autorizzato dalla LucasFilm Limited (LFL) come testimonial chiamato a partecipare a eventi di carattere ludico e iniziative di beneficenza o volontariato tramite le numerose Garrison. L’attività li vede ospiti richiestissimi alle fiere del fumetto, convention di fantascienza e cinematografiche, uscite promozionali e collaborazioni ufficiali per la distribuzione di film, cartoni animati, fumetti, gadget, e nuovi prodotti legati al brand Star Wars. Tra le collaborazioni più importanti vanno citate quelle con Lucasfilm LTD, The Walt Disney Company, Warner Bros, RAI, 20th Century Fox, Microsoft, Activision, Lego. Sono spesso ospiti in programmi televisivi e radiofonici, oltre che nelle più grandi manifestazioni fieristiche del settore come Romics a Roma, Cartoomics a Milano e Lucca Comics & Games. 501st Italica Garrison ha inoltre preso parte alle ultime edizioni nazionali dello Star Wars Day a Roma, Milano e presso la Reggia di Caserta. Tra gli scopi principali della Legione c’è la raccolta fondi per beneficienza a fianco delle più importanti realtà nazionali: per questo 501st Italica Garrison si impegna ad ogni evento in raccolte fondi e aiuti verso enti di vario genere collaborando con Croce Rossa Italiana, Unicef, AMREF, Ospedale Pediatrico di Padova, Make a wish Italia Onlus, Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze, LILT Lega Italiana per la lotta contro i tumori, fino alle collaborazioni per la raccolta fondi da destinarsi anche canili e gattili, contribuendo anche per i nostri amici animali. Nel 2013 501st Legion, tramite le varie Garrison nazionali, ha contribuito a raccogliere più di 33 milioni USD in beneficenza.

 

REBEL LEGION ITALIAN BASE

La Rebel Legion è un‘organizzazione internazionale di costuming Star Wars, creata da e per chi è interessato nel replicare costumi relativi al mondo di Star Wars: Jedi, piloti e truppe ribelli, principesse e Wookiee… non manca nessuno! Grazie all’accuratezza dei costumi, la Rebel Legion è stata riconosciuta ufficialmente dalla LucasFilm come principale associazione mondiale di costuming per i “ribelli” di Star Wars. Proprio come l’alleanza ribelle nei film, nasce in risposta all’Impero, così la Rebel Legion è stata fondata nel 2000 come „contraltare“ alla 501st Legion (specializzata nei costumi degli imperiali, ossia die „cattivi“). Da allora la Rebel Legion è cresciuta fino a diventare l’organizzazione internazionale che è oggi: più di 3000 membri in oltre 63 paesi in tutto il mondo, diventando il primo gruppo di costumi ribelli nella comunità starwarsiana. La Rebel Legion Italian Base è la sezione italiana del gruppo internazionale. Nata del 2005, la Rebel Legion Italian Base è da sempre presente alle più importanti fiere ludiche, spesso in compagnia dei nemici-amici di sempre, la 501st Italica Garrison. Scopo principale della Legione è la raccolta fondi per beneficenza in conventions, manifestazioni sportive, trasmissioni, ospedali, centri educativi e scientifici e molto altro. Con la 501st Italica Garrison la Rebel Legion Italian Base ha preso parte a moltissimi veneti ufficiali organizzati da LucasFilm, tra cui le ultime due edizioni dello Star Wars Day a Roma (2014) e Milano (2015).

 

MADALORIAN MERCS COSTUMES CLUB OR’CETAR CLAN

Or’Cetar Clan, il cui nome in mandaloriano significa “grande stivale” in onore della nostra penisola italica, è il distaccamento italiano del Madalorian Mercs Costumes Club, il grande gruppo internazionale riconosciuto da LucasFilm che, assieme alla 501st Legion, alla Rebel Legion e alla Saber Guild, raduna a livello mondiale i costumers appassionati della saga “Star Wars”. Fondato negli Stati Uniti nel 2007 da Tom Hutchens, il Mandalorian Mercs Costume Club (MMCC), rispetto agli gruppi ufficiali, fa riferimento esclusivamente alla cultura mandaloriana, rappresentata nell’immaginario comune del mitico Boba Fett, lo spregiudicato cacciatore di taglie che cattura Han Solo, ma che nel corso degli anni, in libri, cartoni animati e fumetti, si è guadagnata l’ammirazione degli appassionati di tutto il mondo. L’aspetto dei Mandaloriani è caratterizzato dal casco con la mitica visiera “a T” e da armature fornite dei più micidiali arsenali da battaglia. La loro cultura si fonda sul credo che la guerra e la forza militare siano la più grande sorgente di onore, orgoglio e riconoscimento sociale: sono mercenari e soldati di ventura spesso al soldo del miglior offerente.  Originalmente la razza mandaloriana era composta unicamente da Taung, individui umanoidi dalla pelle grigia e gli occhi gialli provenienti dal pianeta Coruscant, ma col tempo a loro si unirono rappresentanti di molti pianeti diversi di aspetto umanoide, Twi’Lek e molti altri: si battezzarono Mandaloriani in onore della colonia planetaria Mandalore su cui fecero base. Riconosciuto da Lucasfilm LTD. come “L’Elite Mandalorian Costuming Organization”, Il Mandalorian Mercs Costuming Club ha fissato i propri standard per la realizzazione dei costumi basandosi sia sui personaggi protagonisti delle pellicole cinematografiche che dei cartoni animati (costumi considerati “canonici” come i mitici Boba, Jango Fett o Sabine Wren), oppure riferito all’Expanded Universe (detti “legends”) o a ncora a personaggi riferiti a videogiochi, giochi da tavolo etc, ma anche di libera creazione. La lista dei requisiti per l’approvazione dei costumi, i cosiddetti CRL, consentono ai membri ufficiali di essere altamente creativi nella realizzazione dei loro costumi Mandaloriani, pur seguendo una linea guida, uno standard internazionale di qualità che deve essere raggiunto: dopotutto, ogni membro del costume club Mandalorian Mercs è costantemente incoraggiato a migliorare il proprio costume per arrivare a standard di elite. Come le altre “legioni” ufficiali, ossia la 501stLegion e la Rebel Legion, anche il Mandalorian Mercs Costume Club organizza eventi ed iniziative atte a promuovere la saga di “Star Wars” partecipando a diverse manifestazioni benefiche e di solidarietà con lo spirito, tipico dei fan di Guerre Stellari, del puro associazionismo senza fini di lucro. Ogni membro del club è costantemente incoraggiato a migliorare le proprie doti creative per elevare gli standard del club “lavorando di gruppo”. Or’Cetar Clan, il capitolo italiano, si è costituito ufficialmente nel giugno 2018 con il raggiungimento del numero di membri previsto dal regolamento internazionale.

Entrambe le Legioni, sempre vicine una all’altra e in collaborazione seppur “divise” tra Ribelli e Imperiali nel pieno rispetto del Canone Star Wars, hanno partecipato ad eventi di primo piano come le due edizioni dello Star Wars Day (2014 al Colosseo di Roma e 2015 in Piazza Duomo e all’Arena Civica di Milano) nonché agli eventi di lancio di “Star Wars Ep VII – Il risveglio della Forza” e “Rogue One”. Sono inoltre da anni presenti alle principali mostre e fiere del fumetto, del gioco e del cinema: Lucca Comics and Games, Cartoomics, ModenaPlay, G! come Giocare, Etna Comics. Nel marzo 2016 hanno partecipato alla mostra STAR WARS: DAL CINEMA AL FUMETTO… E RITORNO” allestita dal Museo del Fumetto di Milano. Sono entrambe partner abituali di LILT – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori e IBAC – Associazione Il Bambino al Centro. Dal 2018 a loro si è unito l’Or’Cetar Clan.