Assogiocattoli a Exposanità col progetto “Gioco anch’io”

Un progetto dedicato e pensato appositamente per i bambini con diversi gradi di disabilità. Questo è “Gioco anch’io”, un’idea di Assogiocattoli presente anche quest’anno a Exposanità, mostra internazionale dedicata alla sanità e all’assistenza, in calendario dal 18 al 21 aprile 2018 al quartiere fieristico di Bologna, in contemporanea (il 20 e 21 aprile) con Cosmofarma.

Giunta alla sua 21° edizione, Exposanità nel 2016 (la fiera è biennale) ha visto 634 aziende partecipanti, 30 mila visitatori, 235 workshop e 600 ore di formazione che confermano la manifestazione quale luogo privilegiato per il confronto e l’analisi dei dati di un settore produttivo che vanta sul territorio nazionale punte di vera eccellenza.

L’obbiettivo di Assogiocattoli è sfruttare una cassa di risonanza così importante per sensibilizzare il maggior numero di persone sulla tematica, coinvolgendo numerose aziende iscritte all’associazione (Ama Gioconaturalmente, Artsana/Chicco, Borella/Orsomago, Hape International Milano, Italtrike, Quercetti, Selegiochi, Spin master italy), che per l’occasione presenteranno alcuni loro prodotti specifici adatti anche a bambini che presentano delle disabilità.